Il Nuovo Drone Ispirato alla Natura

Un nuovo drone ispirato alla natura, si chiama ANAFI AI ed è il primo UAV robotico connesso al 4G.  

L’ANAFI Ai è dotato di una telecamera stereo che funziona come gli occhi di un insetto volante. 

Il drone utilizza il 4G come collegamento dati con l’operatore. Questo è un vero punto di svolta in quanto il drone può rimanere connesso anche quando vola dietro un edificio o qualsiasi altro ostacolo, e può volare in città senza interferenze WIFI con la possibilità di spostarsi a qualsiasi distanza. 

Una caratteristica molto interessante è il sistema di prevenzione degli ostacoli (OA) progettato in modo univoco, che utilizza telecamere stereo per percepire gli oggetti ed evitarli. 

La telecamera stereo di ANAFI Ai è in grado di muoversi, guardare in basso e in alto, inoltre il drone può guardare con la fotocamera stereo nella direzione del volo. 

Un altro design anche per il nuovo Skycontroller 4, una pietra miliare per il settore. I cavi ingombranti non sono più necessari e consentono l’uso di un iPad mini e degli smartphone, il controller è dotato di un’uscita HDMI che consente lo streaming di video. 

Il drone è stato creato secondo gli standard open source. Inoltre gli sviluppatori possono aggiungere il proprio codice, specifico al proprio caso d’uso, il che rende ancora più interessante la piattaforma. 

Secondo Parrot, ANAFI Ai è il drone più versatile sul mercato. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *