Smart Drones

Gas

GSD GAS DETECTION

Gli oleodotti e i gasdotti trasportano una varietà di materiali su lunghe distanze. Talvolta le condutture si rompono, disperdendo liquidi o gas nell’ambiente.

Le ispezioni di routine consentono di rilevare le perdite con largo anticipo, ma sono operazioni impegnative da condurre lungo i molti chilometri di condutture, spesso in aree remote.

La tecnologia termografica, unita alla programmazione in AI, viene incontro a questa esigenza consentendo di ispezionare velocemente le condutture alla ricerca di perdite, sul posto e a distanza con l’uso degli SmartDrones.

Il servizio GlobsitSmartDrones – Gas Detection prevede un’analisi autonoma puntuale della cooncentrazione di gas infiammabili. Al termine delle rilevazioni in campo, viene generato un report con i risultati delle rilevazioni puntuali nell’area designata. Il report conterrà la certificazione di calibrazione, la certificazione ISO 9001:2015 del produttore insieme ad un decalogo di conformità allo standard IEC 60079.

Caratteristiche tecniche del servizio:

LEL Resolution0.1 %
LEL Range0-100% LEL
LEL Accuracy+/- 10%
PPM Resolution1-10 PPM
PPM Range0-50.000 PPM
PPM Accuracy+/- 10%
GAS List• METANO
• BUTANO
• AMMONIACA
• HALON
• ALCOOL
• ACETONE
• REFRIGERANTI
• IDROGENO
• GASOLIO
• JET FUEL
• OSSIDO DI ETILE
• SOLVENTI INDUSTRIALI
• ALTRI …

Gli SmartDrones possono ispezionare facilmente sia le tubazioni fuori terra che quelle interrate, alla ricerca di perdite di liquidi, problemi di isolamento o altri malfunzionamenti. Essi sono infatti dotati di sensori di precisione che consentono il rilevamento di zone corrose lungo la tubazione.

GSD GAS DETECTION, non solo consente un’ispezione rapida e approfondita dell’infrastruttura di tubazioni, ma permette anche di valutare rapidamente le informazioni e di comunicare le criticità ad una sala di controllo per pianificare gli interventi correttivi. Tutte i dati verranno infatti coadiuvati in una dashbord in cloud, accessibile al cliente da pc, tablet e smartphone, e da cui è possibile consultare e scaricare il report in pdf.