Utilizzo alternativo dei DRONI

Difficile immaginare un mondo dove droni e uccelli possano coesistere pacificamente, visto che i secondi vedono i primi come una minaccia, intrusi da mandare via. Se però ci fosse un modo per eliminare questa “disputa” tra i due, sarebbe per via di applicazioni come quella che arriva dalla Francia.

Infatti una compagnia Francese ha intrapreso un’operazione senza precedenti, ovvero la segnalazione dei cavi elettrici dell’alta tensione allo scopo di renderli visibili ai volatili e quindi ridurre il numero di collisioni.

Lo “speciale” quadricottero da dimensioni compatte ed eliche protette è stato pensato per potersi muovere facilmente e nella massima sicurezza introno e tra i cavi. Il drone raggiunge il cavo e utilizza una speciale pinza per agganciare un segnare fisso Firefly. Questi segnali vengono posizionati ogni 15 metri di lunghezza dei cavi, rendendoli più visibili ai volatili. Il vantaggio sta nella possibilità di poter lavorare a distanza, evitando di staccare la corrente, ma il quadricottero è molto più utile nelle aree protette, dove il territorio non permette di operare con i tradizionali mezzi gommati. Naturalmente in queste aree specifiche dov’è presente un’alta concentrazione di volatili tra cui specie in via di estinzione, l’operazione di segnalare dei cavi della corrente potrà dare un alto contributo alla salvaguardia dell’avifauna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *